post

La Vasca di Andrea Cislaghi aka Andrecis

Sono un acquariofilo  marino di vecchia data, il mio primo acquario marino mi fu regalato per il 18esimo compleanno, ora all’alba dei 34 anni dopo qualche anno di pausa da questo “virus” che è l’acquario Reef , sono stato ri-contagiato e sono ripartito.

Alla partenza mi sono posto degli obiettivi ben precisi: vasca piccola ma bella, con un layout particolare, poco dispendiosa come gestione, tecnica e tempo, ma allo stesso tempo con carattere e originalità.

Quindi mi sono guardato un po’ in giro e con sommo piacere ho notato che il mercato oggi propone coralli bellissimi sempre e solo visti nei siti USA negli anni passati.

La scelta è caduta su una vasca che ospitasse seguenti coralli: Zoanthidi, LPS e Ricordee,  ovvero coralli con molta fluorescenza, poco esigenti ( anche se qui ci sarebbe da parlarne)  che non richiedessero una cura maniacale alla chimica dell’acqua come ad esempio gli Sps.

Chi mi conosce e ha visto alcune delle mie precedenti vasche sa che sono uno che cerca sempre qualcosa di diverso e di poco tradizionale e anche questa volta ho cercato di fare una vasca diversa,  ispirandomi allo stile americano, ovvero Zoas e LPS australiani. animali abituati a stare sotto luci molto tendenti al blu, in modo da risaltare il più possibile le loro fluorescenze.

Da qui un’altra scelta fondamentale nel mio layout ovvero la sabbia nera, molto poco convenzionale e inutilizzata in italia, ma con il pregio di accentuare a livelli esponenziali le fluorescenze dei coralli in vasca.

DSC_0006

Scheda tecnica

Vasca:

La vasca  è un cubo da  60cm in vetro effetto acrilico, ovvero 3 vetri in extrachiaro angoli tagliati a 45° e siliconatura trasparente, vetro dello sfondo e pozzetto rivestiti in opalina nera.

Sump in pvc con annessa vasca di rabbocco

35/40 kg di roccia viva che formano l’atollo zoas e la rocciata posteriore degli Lps e ricordee

3 cm di sabbia Caribsea Hawain Black live sand.

Skimmer Skimz doppia pompa modello SM122

Movimento affidato a una Ecotech Marine Vortech Mp10w

algra2

Illuminazione:

Plafoniera a Led Ecotech Marine Radion Pro al 70% di potenza con fotoperiodo dalle 11.00 alle 22.00

Manutenzione:

Cambio ogni 15gg di 90 lt di acqua, preparata con sale Korallen Zucht e Nyos (prossimamente vorrei aggiungere il Preis con il quale mi trovavo molto bene all’epoca).

Rabbocco automatico dell’acqua evaporata con osmoregolatore

algra1

Alimentazione giornaliera invertebrati:

A rotazione doso i seguenti prodotti: Aminoacidi Nyos – Alimento Fauna Marin Ricordea e Zoanthus -Alimento Nyos Reef Pepper – Alimento Preis Coral Energizer

algra3

Coralli Duri LPS:

Diversi tipi di Euphyllia

Diversi tipi di Acanthastrea Lordowensis

Scolymia

Trachyphillia

Fungia

 

La Vasca di Andrea in notturna, uno spettacolo.

La Vasca di Andrea in notturna, uno spettacolo.

Coralli Molli:

circa 40/50 zoanthus  di specie e colori diversi, incollati sull’atollo a loro dedicato.

Ricordea florida.

 

Pesci invertebrati e molluschi:

Pseudocheilinus hexantenia

Salarias fasciatus

synchyropus marmoratus

Nematheleotris Magnifica

Nematheleotris Decora

Lysmata Debelius

Lysmata Amboinensis

Lysmata Wudermanni

Turbo sp. e altri tipi di lumache

 2

Conclusioni e ringraziamenti:

Sicuramente ho un acquario poco convenzionale e a molte persone può non piacere,  io credo di aver raggiunto tutti gli obiettivi che mi ero preposto alla partenza e più lo guardo più penso che è proprio quello che volevo.

Ora eccoci ai ringraziamenti, beh per prima mia moglie Anna, santa donna che ormai mi sopporta da anni  nelle mie peripezie acquariofile e ha una pazienza infinita!

DSC_0002

Tutti gli amici che assillo con telefonate e  richieste di consigli e pareri, Roby, Gianca, Teo, Dario, e tutta la gente che come il sottoscritto bazzica in gruppi fb, forum, negozi, con la quale è sempre un piacere confrontarsi e fare 2 chiacchere.

Andrecis

Autore Andrecis

Facebook Comments